TORNA ALLA HOME PAGE

Biografia di Marco Viecca

Marco Viecca, nato a Torino nel 1968,  dal 2002 è membro a vita dell’Actor’s Center of Rome. Si forma all’età di 17 anni presso il Centro Sperimentale di Arte Drammatica di Torino diretto da Carla Pescarmona. È attore di teatro e cinema, regista e insegnante.

Come attore lavora con artisti quali: Ugo Gregoretti, Piero Nuti, Adriana Innocenti, Nino D’Introna, Luciana Littizzetto, Alessio Boni, Cinzia T.H Torrini, Lucrezia Lante della Rovere, Giuseppe Battiston, Neri Marcorè, Anna Valle, Marie Josè Croze, Paolo Graziosi, Luca Zingaretti, Antonello Grimaldi, Massimo Scaglione, Eugenio Guglielminetti, Sergio Rubini, Riccardo Donna, Maurizio Zaccaro, Luca Ribuoli e molti altri.

Si occupa a livello internazionale di teatro Austro Tedesco, lavorando su autori quali: Jura Soyfer, Cristoph Hein, Werner Schwab, Arthur Schnitzler, ha collaborato con università e centri studi italiani e stranieri, quali: Università di Asti, Trento, Ragusa, Statale di Milano, INST di Vienna, Centro Italo Austriaco di Cultura di Genova, Fondazione Centro di Studi Alfieriani di Asti, Jura Soyfer Gesellschaft di Vienna.

Nel 2012 è senior lecturer all’Università Statale KUG di Graz in Austria, dove insegna tecniche teatrali. Come regista, oltre che come attore protagonista, dirige tra gli altri, allestimenti di autori mitteleuropei circuitati in Italia, Austria e Germania e si occupa di Vittorio Alfieri, mettendo in scena le tragedie Antigone e Ottavia, circuitate in tour nelle regioni Piemonte, Liguria, Lazio, Puglia, Toscana, e la mise en espace del testo Agamennone. Per quanto riguarda Alfieri è stato anche  interprete nella parte del Conte Ciuffini della commedia Il Divorzio per la regia di Ugo Gregoretti. In TV è interprete di numerose serie e film TV per RAI, lavora anche per SKY e Canale5.

Nei prossimi mesi sarà su RAI 1 nella serie TV di prossima uscita, La Strada di Casa 2, nel ruolo di Claudio, per la regia di Riccardo Donna. I suoi allestimenti teatrali La Fine del Mondo e Vineta di Jura Soyfer, sono stati pubblicati rispettivamente nei volumi Die Lebendigkeit Jura Soyfer edito dall’INST di Vienna e Il Poeta della Vienna Rossa edito da Morlacchi Editore Perugia, sia a livello di film teatrale che a livello di critica. E’ direttore artistico della Fondazione Gabriele Accomazzo per il Teatro.

Allievo diretto di Michael Margotta dell’Actor’s Studio di New York e fondatore dell’Actors Center of Rome, da anni si occupa di insegnamento di tecniche attorali con riferimento al Metodo Strasberg e antecedente Sistema di matrice russa. E’ direttore artistico di festival teatrali ed eventi culturali quali: Festival Teatrale Nel Romanico, Festival Teatrale Basta che Siate Giovani, Asti-Vienna-Berlino Ipotesi Teatro, Maratona Alfieriana, seminario di alta formazione Vittorio Alfieri e l’Attore, residenza teatrale Astiss Teatro, convegno internazionale Memory the Arts and Jura Soyfer, Concorso teatrale per giovani attori Gabriele Accomazzo.

E’ stato direttore artistico della Comunità Collinare Alto Astigiano e membro dell’International Board della Jura Soyfer Geseschaft di Vienna.

TORNA ALLA HOME PAGE